crescere per educare

Crescere per educare

Una trasmissione per comprendere
cosa significa educare e come guidare i propri figli
verso il Progetto Felicità!

Conduttore: Pietro Lombardo
In onda ogni 1° e 3° Mercoledì del mese ore 21.00

Il ruolo delle emozioni nell’educazione dei figli | Crescere per educare n. 222

Che ruolo hanno le emozioni? È importante aiutare un bambino e un adolescente ad entrare in contatto con la realtà delle proprie emozioni. Le emozioni se non sono gestite possono diventare più un problema che una risorsa. Una nuova puntata per crescere e riflettere insieme nel sentiero di un’educazione consapevole.

Quale metodo educativo? | Crescere per educare n. 221

Il miglior metodo educativo è quello che risponde alle esigenze di crescita dell’educando. Occorre apertura mentale e capacità osservative. Educare è come l’opera di un artista che devi utilizzare vari modi e mezzi per esprimere la ricchezza del suo mondo interiore. Parlare di metodo educativo significa rendersi conto di quali sono gli atteggiamenti che ci permettono di aprirsi all’esperienza e di far crescere nella maturità gli educandi. Una nuova puntata di “Crescere per educare” per riflettere insieme sul grande valore dell’educazione. E il viaggio continua…

L’arte d’incoraggiare i propri figli | Crescere per educare n. 220

Incoraggiare significa sostenere una persona nel suo percorso di maturazione. Ogni bambino o adolescente tendono a dare del loro meglio quando si sentono incoraggiati. Pietro Lombardo, dai microfoni di Radio Evolution, ci parla di quali sono gli stili educativi che favoriscono o diminuiscono la funzione dell’incoraggiamento.

Gli adolescenti e il processo di socializzazione | Crescere per educare n. 219

Uno degli obiettivi più importanti dell’educazione adolescenziale è diosservare se il comportamento è orientato o meno al processo disocializzazione. La capacità di stringere legami, di rispettare le regole edi condividere se stessi rappresenta uno degli obiettivi primari della crescita adolescenziale. Adolescenti che fanno fatica a socializzare, troveranno maggiori problematiche nella vita lavorativa e sociale. Una nuova puntata di “Crescere per educare” per riflettere insieme.

L’adolescente e le tre dimensioni della maturità | Crescere per educare n 218

Quali sono le dimensioni che aiutano un adolescente a percorrere con serenità il processo della sua maturazione? Una nuova puntata di “Crescere per educare” per riflettere sulla realtà educativa di una famiglia che desidera accompagnare i propri figli verso l’autonomia e una libertà responsabile.

La gestione creativa del conflitto | Crescere per educare n 217

Quando parliamo di conflitto facciamo riferimento ad un particolare momento all’interno di una comunicazione e di una relazione, un momento apicale, un vertice, una transizione comunicativa oltre la quale può esserci una rottura, un allontanamento, una comprensione, uno svelamento dei giochi, una risata, una distensione oppure un nuovo conflitto. Proprio come la punta di un iceberg il conflitto non è che una parte di un complesso sistema di relazioni, di aspettative, di affetti, di valori, di pensieri impliciti, di comunicazioni che attraversano le persone implicate in una situazione conflittuale. Bisogna comprendere che dove c’è relazione autentica, lì c’è anche un conflitto. Il conflitto è quanto di più onesto vi può essere perché mette a nudo la reale natura dei sentimenti e diversi punti di vista. Dove non c’è relazione il conflitto non esiste. Esiste una metodologia per affrontare il conflitto? Che differenza esiste tra una posizione e gli interessi? Una nuova puntata di “Crescere per educare” per continuare a divenire persone più competenti e autorevoli.