La teoria dell’attaccamento di John Bowlby | Volersi bene n 328

La teoria dell’attaccamento costituisce un importante punto di partenza per la comprensione dello sviluppo umano, della personalità e delle relazioni oggettuali. Appoggiandosi e rifacendosi alla psicoanalisi e all’etologia, Bowlby fu in grado di elaborare una teoria del tutto originale, da molti definita una teoria di tipo spaziale. Essa infatti prevede che un soggetto si senta bene quando si trova vicino a chi ama, e si senta invece ansioso, triste e solo quando si trova lontano dai propri oggetti d’amore. In questa nuova puntata di “Volersi bene” avremo modo di conoscere questa importante scoperta che determina il corso delle nostre relazioni affettive. E un nuovo viaggio sta per iniziare… Grazie a tutte e tutti voi per la vostra presenza e la condivisione.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *