Una trasmissione di Pietro Lombardo | Radio Evolution

Le tre direzioni della crescita umana | VOLERSI BENE N 365

Nel cammino di crescita di una persona si possono distinguere tre assi principali. Si tratta degli assi della solidità dell’essere, della maturità affettiva ed della docilità dell’io alla coscienza profonda. Riconoscere l’esistenza di queste tre diverse direzioni ci consente di lavorare in modo consapevole per raggiungere uno stato di maggiore serenità e armonia interiore. E un nuovo viaggio sta per incominciare… Grazie

Il processo della maturità psicologica | VOLERSI BENE

La forza dei sentimenti per divenire autentici | VOLERSI BENE N 157

Crescere è già guarire | VOLERSI BENE

Lascia che sia Abbandonare il controllo! | VOLERSI BENE

Il progetto della vita umana? L’aspirazione ad esistere | VOLERSI BENE n 364

E’ importante comprendere che nessun essere umano nasce con la tendenza alla violenza, alla distruttività o all’autolesionismo. L’aspirazione più profonda dell’essere umano è quella di esistere, di diventare la persona che siamo ed è proprio per questo che è fondamentale creare un ambiente favorevole alla crescita. Possiamo esercitare la nostra libertà realizzativa quando riceviamo sicurezza, riconoscimento e amore. Ecco perché quando mettiamo ordine nel nostro disordine torniamo a manifestare la bellezza del nostro potenziale di crescita e a manifestare l’aspirazione ad esistere nella pienezza del nostro “vero Sé”. Una nuova puntata di “Volersi bene” per crescere e riflettere insieme. Grazie.

Essere o non essere | VOLERSI BENE

I sogni allungano la vita e la rendono migliore | VOLERSI BENE

La crescita nella vita di coppia | VOLERSI BENE

E tu di che empatia sei? | VOLERSI BENE n 363

Il fattore più importante nelle relazioni umane è l’atteggiamento empatico. Questo si realizza quando l’esperienza dell’individuo viene presa seriamente senza nessuna precondizione, ma semplicemente come egli/ella è nell’immediato. Senza empatia è facile cadere nell’atteggiamento giudicante e nessun essere umano ama ricevere il dito puntato, anche quando sbaglia o commette gravi errori. Attraverso l’empatia si stabilisce una connessione umana intima dove la comprensione prende il posto della distorsione dei messaggi. Una nuova puntata di “Volersi bene” per riflettere e crescere insieme. Grazie della vostra presenza. E il viaggio continua…