volersi bene pietro lombardo

Volersi bene

Uno spazio in cui si può camminare a piedi nudi
per conoscersi e far emergere la libertà
di una danza autentica: il vero sè!

Conduttore: Pietro Lombardo
In onda ogni Domenica del mese ore 21.00

Vuoi scrivere una e-mail per esporre una tua esperienza, porre una domanda, proporre una nuova tematica o dare un feedback?

Scrivi a radioevolution.vr@gmail.com

Prendersi cura delle proprie ferite | Volersi bene n 252

Che cosa significa prendersi cura delle proprie ferite? Perché è importante entrare in contatto con la propria “zona d’ombra”? Prenderemo in esame un aspetto importante della nostra crescita umana: imparare a riconoscere la presenza delle ferite che possono ostacolare la piena realizzazione delle nostre potenzialità e offuscare il cammino verso la serenità. E un nuovo viaggio sta per incominciare… Grazie. Pietro Lombardo

La gestione adeguata della rabbia | Volersi bene n. 251

Perché è importante imparare a gestire la rabbia e non reprimerla? Quali sono i passaggi per poterla utilizzare a proprio favore? In che modo questa fondamentale emozione ci può aiutare a vivere meglio? E un nuovo viaggio sta per incominciare…

La gestione inadeguata della rabbia | Volersi bene n. 250

Che cosa succede quando la rabbia è repressa? Come si manifesta? E in che modo possiamo gestirla con maggiore equilibrio? Una nuova puntata di Volersi bene per riflettere e crescere insieme nella consapevolezza di questa fondamentale emozione.

Il significato dell’aggressività umana | Volersi bene n. 249

Da dove nasce l’aggressività dell’uomo? Qual’è il significato originario di questo termine? Che rapporto abbiamo sviluppato con l’aggressività nel corso della crescita? A questi e ad altri quesiti la 249ª puntata di “Volersi bene” desidera dare delle prime risposte.

Crescere è divenire consapevoli | Volersi bene n. 248

In questa nuova puntata attraverso una testimonianza scopriremo quali sono i fattori che possono influire negativamente sulla nostra crescita e in che modo poterli affrontare per raggiungere una condizione di maggiore equilibrio ed armonia. E un nuovo viaggio sta per incominciare. Grazie.

Prendersi cura delle nostre ferite | Volersi bene n. 247

Tutta la nostra infanzia si trova sottoposta a una valutazione di chi siamo da parte delle figure adulte. Lo sguardo di un genitore contribuisce a costruire la stima di sé, il senso del proprio valore e del proprio diritto alla felicità. Con quale sguardo i nostri genitori ci hanno accolto? Avevano la competenza affettiva per adempiere il loro ruolo con equilibrio? Quello che conta, in questo momento, è decidere che possiamo dare a noi stessi quello che non si è mai sufficientemente ricevuto. Questo è l’argomento della nuova puntata di “Volersi bene”. Grazie a tutti coloro che avranno viaggiare insieme a noi.