volersi bene pietro lombardo

Volersi bene

Uno spazio in cui si può camminare a piedi nudi
per conoscersi e far emergere la libertà
di una danza autentica: il vero sè!

Conduttore: Pietro Lombardo
In onda ogni Domenica del mese ore 21.00

Vuoi scrivere una e-mail per esporre una tua esperienza, porre una domanda, proporre una nuova tematica o dare un feedback?

Scrivi a radioevolution.vr@gmail.com

Il bambino che sei stato | Volersi bene n 333

L’infanzia è la culla della nostra vita psichica in cui abbiamo appreso schemi di comportamenti, credenze giuste e sbagliate, modelli di comunicazione, atteggiamenti e valori. Riconoscere il bambino e la bambina che siamo stati ci permette di divenire persone più consapevoli e capaci di rivedere da una nuova prospettiva chi siamo veramente e come impegnarci per la realizzazione del progetto felicità. E il viaggio continua… Grazie. Pietro Lombardo

Perchè non riesco ad essere come vorrei? | Volersi bene n 332

La comunicazione inizia con se stessi | Volersi bene n 331

La comunicazione con gli altri non può prescindere dalla comunicazione con noi stessi, dall’ascolto di ciò che il nostro corpo, le nostre emozioni e i nostri pensieri continuamente ci comunicano. La relazione con l’altro inizia dunque dentro di noi e gli esiti di tale processo sono in buona misura determinati dall’armonia o dalla disarmonia presente nella nostra persona. In questa ultima puntata dell’anno 2020 parleremo dunque della comunicazione interpersonale, cioè di come sviluppare una maggiore coscienza dei propri stati interni al fine di stabilire una corretta e onesta relazione con gli altri. E il viaggio continua…

Come decidere con saggezza? | Volersi bene n 330

Ogni giorno siamo chiamati a compiere delle scelte. Ma su quali criteri prendiamo le decisioni? In questa nuova puntata di “Volersi bene” di domenica 20 dicembre 2020 che precede il Natale, attraverso la figura di Mosè che decide di lasciare l’Egitto per aiutare i suoi fratelli, avremo modo di comprendere la differenza tra una scelta matura e immatura. Scegliere non è facile e determina il corso degli eventi futuri. Anche quando si compie una scelta sbagliata possiamo ritornare sulla “diritta via” se adottiamo un giusto atteggiamento. Una nuova puntata “Volersi bene” per crescere e riflettere insieme in un momento così particolare che il Covid 19 ci costringe a vivere. E il viaggio continua…

Fritz Perls e la teoria della GESTALT | Volersi bene n 329

Uno dei concetti fondamentali della teoria della Gestalt è quello secondo cui la persona è fondamentalmente sana e si impegna per raggiungere l’equilibrio, la salute e alimentare la sua crescita. In questa nuova puntata di “Volersi bene” avremo modo di approfondire la figura di Fritz Perls il fondatore di una corrente di pensiero che ha contribuito a migliorare la conoscenza dell’essere umano e i suoi dinamismi di crescita. E un nuovo viaggio sta per iniziare… Grazie.

La teoria dell’attaccamento di John Bowlby | Volersi bene n 328

La teoria dell’attaccamento costituisce un importante punto di partenza per la comprensione dello sviluppo umano, della personalità e delle relazioni oggettuali. Appoggiandosi e rifacendosi alla psicoanalisi e all’etologia, Bowlby fu in grado di elaborare una teoria del tutto originale, da molti definita una teoria di tipo spaziale. Essa infatti prevede che un soggetto si senta bene quando si trova vicino a chi ama, e si senta invece ansioso, triste e solo quando si trova lontano dai propri oggetti d’amore. In questa nuova puntata di “Volersi bene” avremo modo di conoscere questa importante scoperta che determina il corso delle nostre relazioni affettive. E un nuovo viaggio sta per iniziare… Grazie a tutte e tutti voi per la vostra presenza e la condivisione.